Mese: Giugno 2015 (page 2 of 2)

Che estate sia!

Sabato 6 giugno è finita la scuola.

Un nano è ufficialmente in ferie, l’altro in attesa di sostenere gli esami, ma molto molto sereno

(Quello in attesa di sostenere gli esami)

(Quello ufficialmente in ferie)

Dopo un periodo di inserimento vissuto quasi in solitudine ci ritroviamo risucchiati in un movimentato vortice di inviti, eventi, feste, cose da fare, amici da vedere, persone da incontrare.
Siamo già abbronzatissimi e perennemente vestiti da campeggiatori.
Insomma…stiamo scoprendo il lato bello della sfiga di questo trasferimento obbligato. Prendiamo il meglio dal peggio. Sarà la novità, ma siamo curiosissimi di scoprire tutto ciò che ci circonda.

Il primo anno di scuola qui è andato molto bene. Con tutti i problemi che la scuola pubblica si porta appresso, abbiamo trovato una struttura veramente ben gestita, che non nasconde la testa sotto la sabbia, riconosce le difficoltà e cerca di intervenire e offrire ai ragazzi interesse vero e opportunità da cogliere al volo. Chi ha voglia di fare può fare molto.

Uno dei miei nani si è guadagnato il pagellino d’oro, riconoscimento per gli studenti meritevoli, l’altro ci è andato vicino, ma la sua natura di “genio e sregolatezza” lo allontana dall’aggettivo “meritevole” così come lo intende il senso comune.

Io sono orgogliosissima di entrambi. Solo un anno fa approdavano con lo sguardo smarrito in un ambiente tutto nuovo e con curiosità, coraggio e sacrifici sono riusciti a ritagliarsi il loro spazio. A 12 e 13 anni non era scontato che riuscissero a farlo.

(Penso a Darwin e sorrido)

Sul loro sapersi adattare al cambiamento non si discute!

Si meritano veramente un lungo periodo di pausa, relax e divertimento.

E allora…che estate sia!

Oggi sposi! (senza fuga questa volta!)

Scrivere questo post senza scadere nella banalità e senza correre il rischio di essere troppo sdolcinata  sarà veramente difficile. Un po’ perchè, come dice sempre la mia amica Alice, ho questo #maledettocuoredipanna, un po’ perchè sabato è stata davvero una giornata speciale.
Una di quelle giornate che vivi e gusti fino quasi ad ubriacartene e che vorresti non finissero mai.
Sabato 30 maggio, come vi avevo accennato nel mio post precedente (qui trovate il link), la mia ‘sorellina’ si è sposata ed è stata davvero davvero (davvero!) una giornata speciale.

Ho vissuto le ultime settimane con la testa persa fra i mille pensieri e i problemi quotidiani, ma sempre proiettata verso questo giorno. Ha organizzato, gestito, inventato, creato tutto mia sorella quindi il merito di una così bella giornata è tutto suo: io ho solo fornito un supporto morale e logistico. 
Eppure mi sono sentita più agitata e preoccupata di quando ho organizzato il mio di matrimonio! Ma forse all’epoca ero davvero ‘piccolina’ (anni 21) e inconsapevole!
Questa volta invece ho vissuto tutto in maniera diversa e volevo davvero che andasse proprio come mia sorella e suo marito se l’erano immaginato.
 
Alla fine tutto è andato bene: il tempo è stato bellissimo (nonostante le previsioni iniziali poco confortanti!),  gli sposi erano felici e contenti, il posto in cui abbiamo festeggiato era una favola e attorno agli sposi c’era davvero una bolla d’amore e d’affetto tangibile, che ha reso tutto ancora più magico. Abbiamo riso, cantato, ballato, pianto, mangiato (troppo!), bevuto, chiaccherato, fatto foto sciocche…insomma tutto come da tradizione!

E’ stata una giornata bellissima e sono davvero felice per mia sorella, per la sua famiglia meravigliosa e per tutti noi perchè la loro festa è stata anche la nostra!
Servono proprio giornate così a riportarti in equilibrio e in pace col mondo. Per concentrarti solo sulle cose belle, sull’amore, sulla voglia di stare insieme e di costruire ‘insieme’ qualcosa.
 
Dovremmo sposarci o risposarci tutti ogni tanto! 
Fa bene al cuore (forse un po’ meno al portafogli!)
Newer posts »

© 2021

Theme by Anders NorenUp ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi