Il Brunch e la creatività

Domenica 22 marzo ho partecipato ed organizzato insieme alla mia amica Anna (creatrice dietro il blog Nigutindor, se non la conoscete potete sbirciare qui un po’ delle sue creazioni) la terza edizione del Brunch Market.

Cos’è il Brunch Market? E’ un piccolo market di creatori handmade e indipendenti che mettono in esposizione e in vendita i loro oggetti durante il brunch nel locale milanese Impronta Birraia.
La formula è molto semplice: chi decide di trascorrere qui la sua domenica può godersi una giornata diversa dalle solite, gustandosi un ottimo brunch accompagnato da birre artigianali, fare un giro (e magari anche un po’ di shopping!) tra le creazioni esposte e, se ha figli, allentare anche un po’ la presa e rilassarsi perchè all’interno del locale c’è anche l’animazione per i più piccoli.
Insomma una formula che oserei quasi dire perfetta per accontentare tutta la famiglia.
Da quando abbiamo iniziato ha sempre avuto una ottima risposta, sia di pubblico che di creativi che desideravano partecipare, ma questa ultima edizione è stata davvero un successo.
E non parlo solo in termini di persone partecipanti (il locale era pienissimo!), ma soprattutto per l’atmosfera che si è creata e si respirava.
Questo genere di ‘mercatini’ (anche se suona sempre riduttivo chiamarli così!) sono davvero posti speciali: mettono insieme persone che, animate da una passione particolare, dal desiderio e dalla voglia di fare, si mettono a CREARE. 
E non importa quello che realizzano, dalle borse alla collane, dai pupazzi alle stampe: tutto quello che fanno nasce da un desiderio, da un istinto quasi primitivo di tornare a dare spazio a una parte a volte poco esercitata/utilizzata nella vita di ogni giorno dalla maggior parte di loro. Molto spesso sono persone che fanno lavori totalmenti differenti in quella che, a volte, chiamiamo ‘vita reale’, ma che non sempre rappresenta la nostra parte più vera ed autentica.
Dopotutto quanti di noi fanno lavori o sono casalinghe e fanno cose quotidianamente totalmente diverse da quelle che avremmo in realtà dentro al cuore, da quello che in realtà abbiamo sempre sognato? 
Ecco, creare è una delle fughe per eccellenza.
Quel che rappresenta per me la creatività, intesa anche come fuga, l’ho scritto già anche nel blog (in un vecchio post che potete trovare a questo link). E ieri durante il Brunch Market si respirava davvero un’aria speciale: tra i creatori che esponevano orgogliosi le loro creazioni, tra i curiosi che sbirciavano, chiedevano informazioni, si incuriosivano nello scoprire come certi oggetti vengono realizzati. 
Comprare handmade, anzi comprare ‘fatto a mano’ (che mi piace anche di più!), è più che comprare un singolo oggetto: è comprare in qualche modo la passione e i sogni di chi quell’oggetto l’ha creato.
E, al termine della giornata di ieri, mi sono sentita davvero felice perchè avevamo, io e Anna, dato la possibilità, anche se pur piccola e microscopica, di permettere a chi c’era di mostrare un po’ della sua anima nascosta, della sua vera natura.
Riuscire a guadagnare abbastanza con l’handmade in italia è ancora un traguardo difficile, anche se non impossibile,  e riesce davvero a pochi per ora. 
Quando, da creativo e artigiano, vedi i tuoi progetti apprezzati da altri, che sanno riconoscere il grande lavoro che c’è dietro, il grande impegno, e la creatività, che chiedono notizie e spiegazioni su come sia possibile realizzare un certo tipo di progetto, con quali materiali, con quali tecniche…bhe, penso che questa a volte sia davvero la soddisfazione più grande.
E ieri davvero si respirava un’atmosfera così: persone felici di poter mostrare agli altri le proprie creazioni, persone felici e contente di poterle portare a casa con sè.
Perchè, la uso spesso questa frase di Albert Einstein ma è verissima, soprattutto in casi come questi:
“Creativity is contagious. Pass it on”

P.s.  Se volete restare aggiornati sulle prossime date, seguitemi sulla pagina fb di Brunch Market

Ecco le ragazze del Brunch Market alla fine della giornata 

Nota: Ringrazio Anna – Nigutindor per tutte le foto che usate in questo post.

1 Comment

  1. Bravissime e complimenti per queste organizzazioni così aggreganti!!
    Un bacio da Betta Bijoux.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018

Theme by Anders NorenUp ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi